Clima e temperature: qual è il periodo migliore per andare a Sharm?

Sharm el Sheikh è una delle località turistiche e balneari più ambite e visitate al mondo, per la bellezza del posto, che offre simultaneamente due paesaggi agli antipodi come il mare e il deserto, per la presenza della seconda barriera corallina più grande del mondo, ma anche per il suo clima, sempre sereno e mite anche d’inverno e con una pressoché totale assenza di pioggia in tutte le stagioni.

Ed è proprio sul clima e sulle temperature su cui ci soffermeremo: se avete intenzione di prenotare una vacanza a Sharm el Sheikh infatti, magari vi state chiedendo qual è il periodo migliore per visitare la località egiziana.

Sharm el Sheikh si trova nella parte meridionale della Penisola del Sinai ed è protetta da imponenti montagne, per cui il clima è generalmente piuttosto mite, anche nei mesi più freddi, mentre le estati sono particolarmente calde, anche se si tratta di un caldo secco, che rende più sopportabili le temperature altissime che si raggiungono.

In inverno le temperature possono oscillare dunque tra i 15 e i 25 gradi, dunque un clima assolutamente “amichevole”, che in linea teorica rende possibile passare un suggestivo Natale in Egitto, sfoggiando anche al ritorno un’invidiabile tintarella.

In estate le temperature sono decisamente alte: spesso le massime sono superiori ai 35 gradi, mentre le minime difficilmente scendono sotto i 23-25 gradi. Come detto in precedenza però, il tasso di umidità intorno al 20-30% ed il vento che spesso spira su Sharm lo rendono un clima secco, che potrebbe risultarvi addirittura più sopportabile dell’afa cittadina e i suoi picchi di umidità.

Probabilmente però il periodo migliore per visitare Sharm el Sheikh sono proprio le stagioni intermedie. Nel periodo che va da Marzo a Maggio e da Settembre a Novembre-Dicembre, si incontrano le temperature migliori, anche per quanto riguarda il mare, e con un clima sempre sereno e un caldo non eccessivo di giorno, e temperature piacevolmente fresche di sera.

Si tratta inoltre di periodi di cosiddetta “bassa stagione”, per cui troverete prezzi migliori nelle strutture e meno calca in spiaggia e per strada.

Sharm el Sheikh insomma attrae turisti praticamente tutto l’anno ed è visitabile senza particolari problemi in qualunque stagione, ma forse è proprio questo attuale il momento migliore per concedersi un soggiorno nella splendida location egiziana.

Fruit è presente in Egitto con il FRUIT VILLAGE SHARM EL SHEIKH Amphoras. Clicca sui link evidenziati e scegli il pacchetto che più ti interessa.

'; ';