01 giu

Covid, addio green pass: le nuove norme dal 1 giugno

Covid, addio green pass: le nuove norme dal 1 giugno

Dopo l’abolizione del green pass dello scorso mese per quanto riguarda tutta una serie di attività nel nostro paese, adesso con la nuova normativa del 1 giugno, la certificazione verde non sarà più richiesta neanche per il rientro in Italia dall’estero. Questo significa che non ci sarà più bisogno dell’avvenuta vaccinazione o del tampone con esito negativo per poter mettere piede sul territorio nazionale. Nonostante resti comunque necessaria sempre una certa prudenza infatti, l’incubo covid sembra essere ormai alle spalle e di conseguenza le varie restrizioni continuano ad allentarsi, e viaggiare torna ad essere più semplice, così come dovrebbe essere.

Attenzione però, perché mentre il green pass non sarà più richiesto per rientrare in Italia, per l’ingresso in altri paesi esteri la situazione cambia da destinazione a destinazione. Come siamo ormai abituati infatti, le normative covid cambiano piuttosto frequentemente, per cui consigliamo sempre di valutare la situazione paese per paese quando si ha intenzione di programmare una vacanza all'estero.

Con questo articolo vi facilitiamo un po’ il compito, e vi riportiamo di seguito le normative per quanto riguarda i paesi esteri in cui sono presenti i Fruit Village, ossia: Egitto, Spagna, Grecia, Tunisia.

Egitto

I viaggiatori in possesso di un certificato di vaccinazione per COVID19 sono esentati dall'obbligo di presentare il PCR negativo o il test antigenico negativo.

Chi non possiede un certificato di vaccinazione o ha ricevuto solo la prima dose di un vaccino a due dosi dovrà presentare il risultato negativo di un test PCR o Antigenico rapido o ID Now COVID-19, effettuato nel Paese di origine 72 ore prima del momento dell'arrivo in Egitto.

I minori di 12 anni ne sono esentati.
Attenzione: il certificato di guarigione in Egitto non viene accettato.

Per maggiori informazioni: https://www.viaggiaresicuri.it/country/EGY

Spagna

I viaggiatori dovranno presentare UNO tra i seguenti certificati:

  • certificato di vaccinazione completa contro il COVID-19
  • tampone con esito negativo nelle 72 ore (test PCR) o nelle 24 ore (test rapido) precedenti all'ingresso nel paese.
  • certificato di guarigione dal COVID-19

I minori di 12 anni ne sono esentati.

Per maggiori informazioni: https://www.viaggiaresicuri.it/country/ESP

Grecia

Già dal 1 maggio non è più richiesto il green pass, né il tampone con esito negativo.

Per maggiori informazioni: https://www.viaggiaresicuri.it/country/GRC

Tunisia

Per i passeggeri che hanno completato il ciclo vaccinale è sufficiente il certificato di vaccinazione completa.

In mancanza della vaccinazione, è necessario un tampone con esito negativo effettuato nelle 48 ore (test PCR) o 24 ore (test rapido) precedenti all'ingresso nel paese.

I viaggiatori minorenni ne sono esentati.

Per maggiori informazioni: https://www.viaggiaresicuri.it/country/TUN

 

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre informato su offerte di viaggio, last minute e nuove destinazioni.